Calvina vittoriosa nelle ultime due amichevoli precampionato

Un fine settimana all’insegna delle amichevoli, le ultime prima dell’esordio in partite ufficiali, previsto per domenica prossima col turno preliminare di Coppa Italia contro il Breno (Stadio “Tre Stelle-Ghizzi” di Desenzano, ore 16). Tra ieri pomeriggio e stamattina la Calvina ha affrontato due test match importanti per dare minuti a tutti gli effettivi ed affinare i meccanismi tecnici e tattici sui quali lo staff ha lavorato in queste settimane. Le due vittorie ottenute sul campo danno morale, ma al di là del risultato va registrata la crescita costante che il gruppo sta producendo in questa prima fase di stagione.

Nel torrido sabato pomeriggio di Castegnato i biancoazzurri hanno battuto 3-0 la Primavera del Brescia, grazie alle reti di Veneziani, Delcarro e Pellegrini. Così mister Matteo Serafini al termine della gara: «Abbiamo affrontato una squadra che gioca a calcio, che ci ha messi in difficoltà col fraseggio ma che siamo comunque riusciti a contenere bene. Una partita diversa rispetto a quella col Villafranca, che giocava col baricentro più basso ed era pericolosa nelle ripartenze. Correre con questo caldo non era facile, è stato un buon banco di prova. Domani (stamattina, ndr) affronteremo una squadra di Eccellenza, saranno forse meno tecnici ma a livello fisico sono giù uomini, quindi avremo nuovi feedback».

Così è stato, infatti, stamane. A Isorella arrivavano i bergamaschi del Calcio Romanese, decisi a fare bella figura contro una formazione di categoria superiore. Serafini e Cortinovis scelgono di fare ampie rotazioni rispetto alla partita di nemmeno 24 ore prima, trovando buone risposte. La rete del vantaggio ospite siglata da Duda viene ribaltata nella ripresa dal colpo di testa di Gbelle e dal rigore procurato da Pellegrini e trasformato da Delcarro, capocannoniere di questa preseason calvisanese. Anche in questo caso è il capo allenatore Matteo Serafini a dare una chiave di lettura alla gara, lanciando poi uno sguardo più avanti, al match da dentro o fuori di Coppa contro i cugini neopromossi del Breno: «I 90 minuti di stamattina servivano per affinare la condizione. Abbiamo schierato 8 quote in partenza, i ragazzi si sono fatti trovare pronti. Dobbiamo sistemare ancora alcune cose, ad esempio la decisione nei contrasti in fase difensiva, o i momenti in cui essere più concreti: abbiamo avuto il controllo del possesso palla ma nel primo tempo abbiamo tirato pochissime volte in porta. Questa settimana ci porterà alla prima sfida ufficiale. Mi dicono che il Breno sia già in buona forma, e non parlo solo del bel risultato ottenuto contro il Lumezzane Vgz (vittoria per 5-1, ndr). Sarà una partita tosta, loro sono un gruppo solido che viene da una promozione, sono in condizione e hanno entusiasmo. Ma noi siamo fiduciosi».

Il doppio impegno di campo e i buoni feedback ottenuti dai giocatori in questi ultimi giorni di preparazione hanno infine dato l’occasione al direttore sportivo Eugenio Olli di fare un veloce punto della situazione in merito al mercato biancoazzurro: «Abbiamo Fabio Torri (1991) e Daniele Pellegrini (1999) che si stanno allenando con noi da qualche giorno e che sono stati aggregati alla prima squadra anche per queste ultime amichevoli. Non abbiamo nessuna fretta di chiudere queste o altre operazioni in entrata, continueremo a fare le nostre valutazioni e decideremo di conseguenza. Al momento non c’è nulla di aperto e nulla di chiuso».

Di seguito i tabellini delle due amichevoli del weekend.

Sabato 10 agosto, Castegnato.

CALVINA – BRESCIA PRIMAVERA 3-0

CALVINA (4-2-3-1): Garletti; Zanolla, Chiari (33′ st Delmonaco), Sorbo (cap.), Broli (22′ st Perez); Brunelli (33′ st Torri), Delcarro (19′ st Crema); Gbelle, Veneziani (1′ st Pellegrini), Maffioletti (14′ st Turlini); Recino (25′ st Vavapini). (Alborghetti). Allenatore: Matteo Serafini.

BRESCIA PRIMAVERA (4-3-3): Abbrandini (1′ st Filigheddu); Treccani (1′ st Bui), Papetti (30′ st Lancini), Nolaschi (18′ st Firetto), Reboldi (1′ st Capoferri); Poiani (1′ st Botturini), Torchio (cap.) (18′ st Lombardi), Marazzi (1′ st Krasniqi); Ghezzi (25′ st Principi), Torregrossa (25′ st Lussignoli), Barazzetta (5′ st Ruocco). (Canciani). Allenatore: Elia Pavesi.

RETI: pt 43′ Veneziani; st 1′ Delcarro, 32′ Pellegrini.

Domenica 11 agosto, Isorella.

CALVINA – CALCIO ROMANESE 2-1

CALVINA (4-2-3-1): Alborghetti (25′ st Ferrari); Perez, Crema (37′ pt Chiari), Broli, Maffioletti (1′ st Delcarro); Meduri (cap.) (36′ st Brunelli), Torri (19′ st Delmonaco); Turlini (25′ st Pini), Pellegrini, Vavapini (19′ st Gbelle); Veneziani (14′ st Colpani). Allenatore: Matteo Serafini.

CALCIO ROMANESE (4-2-3-1): Mazzetti (1′ st Volpi); Zenarini, Garbelli (1′ st Nichi), Dorigo (1′ st Curlo), Pellegrinelli (14′ st Sing); Federici (1′ st Iscandri), Martinelli; Duda, Vitari (9′ st Dall’Orto), Donarini (19′ st Busetti); Groppelli (1′ st Marchesi). Allenatore: Maurizio Lucchetti.

RETI: pt 11′ Duda (CR); st 30′ Gbelle, 37′ rig. Delcarro.